Una Pergotenda® si può vivere tutto l’anno con un ottimo clima esterno, ma, nei periodi meno caldi, un adeguato sistema di riscaldamento aiuterebbe a rendere l’ambiente ancora più accogliente e caldo. Prima di scegliere il sistema di riscaldamento bisogna fare delle valutazioni:

  • il tipo di temperatura cui è soggetta la città di riferimento;
  • la posizione della Pergotenda®, se in ombra oppure esposta al sole;
  • il piano di posa, se in terrazzo, attico o pian terreno;
  • lo spazio da riscaldare, se privato o pubblico.

In ogni caso, una Pergotenda® Corradi è ben chiusa e protegge dal vento e dall’acqua e questo può aiutarVi a risparmiare sul riscaldamento. Un tecnico è a vostra disposizione per qualsiasi informazione chiamando il numero verde 800372960. Vediamo ora i vari sistemi utilizzati per il riscaldamento di una Pergotenda® o Bioclimatica Corradi. 

 

Lampade a raggi infrarossi

Le lampade a infrarossi sono di design e tipologie diverse e si possono posizionare in alto con fissaggio a muro o piedistallo, in orizzontale o verticale. Il sistema ad infrarossi sfrutta il calore delle onde elettromagnetiche. Diversi studi affermano che i raggi infrarossi rafforzano il sistema immunitario e aumentano la vascolarizzazione migliorando il trofismo della pelle e dei muscoli. Il sistema è molto utilizzato sia nei locali pubblici sia nei dehor. Utilizziamo lampade infrarossi serie Heliosa.

 

Il pavimento riscaldato

Tra i sistemi di riscaldamento a pavimento disponibili per le pergotende, il più utilizzato è il listone di composito con tecnologia riscaldante. Nelle pavimentazioni riscaldanti si utilizza una fibra che attraversa la doga, viene quindi alimentata a corrente si riscalda. Utilizziamo pavimentazioni in Greenwood con listone riscaldante con tecnologia in fibra di carbonio. L’esclusivo sistema radiante in fibra di carbonio Greenwood Plugandplay offre un ambiente caldo e gradevole. Il sistema è creato con materiale innovativo, farina di legno grezzo e componente plastico ecologico che preserva la bellezza del pavimento.

 

L’impianto di condizionamento

Il riscaldamento di un ambiente può essere organizzato anche con un sistema ad aria con pompa di calore esterna e distributore interno. Questo sistema può essere conveniente ma attenzione, occorre scegliere il modello più performante, meglio se dotato di sistema ad inverter, in modo da risparmiare moltissimo nei cambi di temperatura. Il distributore interno può essere installato a parete in alto oppure a basamento. Quest’ultimo può essere incassato in un mobile in modo da nasconderlo e rendere l’ambiente elegante e di design. Guarda la nostra Pergotenda® Maestro realizzata per Terrazza Molinari e riscaldata con Condizionatori a terra incassati nel mobile.

 

Biocamino

Questo sistema permette di riscaldare ambienti di varie grandezze e tipologie e può essere alimentato a BIOETANOLO, GPL o METANO. In base al modello, il sistema può riscaldare diversi spazi e viene scelto il tipo di alimentazione in base all’utilizzo, privato o pubblico. Utilizziamo FOCOTTO, il dehor con fuoco, disponibile in vari modelli di design per ogni tipo di ambiente. La linea CANOTTO con alimentazione a bioetanolo è molto indicata per spazi chiusi, perché, sebbene generi una fiamma viva, calda e brillante, la combustione non produce fumi, cenere né scintille. Oltre a riscaldare lo spazio, i modelli a bioetanolo arredano l’ambiente con colori particolari e di grande design.

 

Non esitate a contattarci per qualsiasi informazione utile per realizzare il vostro clima ideale in una Pergotenda® Corradi. Chiamateci al numero verde 800372960 oppure utilizzate il pratico form di contatto sottostante. 

Ti invitiamo a leggere con attenzione la nostra Privacy Policy

Torna indietro