pulizia telo pergotenda

 

Come mantenere sempre pulito e in ordine il telo di una Pergotenda®? Quali accorgimenti adottare per evitare che con il passare del tempo vele e tende da sole perdano il loro valore estetico?

In questo articolo, vogliamo proprio approfondire i corretti metodi di pulizia dei teli delle varie strutture ombreggianti incluse nel nostro catalogo (Pergotenda® e vele parasole in primis).

Per ulteriori approfondimenti o per richiedere l'intervento del nostro servizio di assistenza e manutenzione, potete contattare i nostri operatori al numero verde 800372960.

Pulizia Pergotenda® e tende da sole: quali sono i vantaggi

La pulizia e il lavaggio di una tenda sono importanti e rientrano a pieno titoli tra gli interventi di manutenzione da noi consigliati. Una tenda pulita, oltre a splendere nella sua eleganza, agevola il funzionamento del rullo avvolgitore e delle guide, evitando così l'insorgere di alcuni dei problemi più comuni relativi al telo della Pergotenda®In più, una corretta routine di pulizia contrasta la formazione di muffe, un nemico insidioso, spesso difficile da rimuovere una volta formatosi.

È consigliabile occuparsi della pulizia del telo della Pergotenda o delle vele ombreggianti prima dell'inizio della bella stagione. La presenza del sole e le alte temperature, infatti, favoriscono la formazione di sporco più resistente e difficile da rimuovere.

I metodi di pulizia del telo di una Pergotenda® o tenda dal sole

Di seguito, riportiamo una breve guida per la pulizia dei teli dei sistemi ombreggianti, suddivisa per step:

  • aprire la tenda (anche se presente il cassonetto di protezione oppure il tettino);

  • controllare lo stato della tenda e il livello di sporcizia presente;

  • di norma, procedere con il lavaggio della tenda mediante tubo in pressione e spazzola telescopica, così da rimuovere la polvere accumulata e gli strati più superficiali di sporcizia;

  • utilizzare un sapone neutro o sapone di Marsiglia, con spruzzatura dello stesso su tutta la superficie del tessuto;

  • dopo aver lasciato agire il prodotto per alcuni minuti, spazzolare a fondo in base allo sporco presente sulla tenda;

  • risciacquare bene con acqua corrente;

  • qualora il risultato non dovesse risultare soddisfacente (un problema comune in caso di teli particolarmente sporchi), ripetere l'operazione descritta.

Questa operazione, seppur nella sua semplicità, rappresenta un efficace sistema per la pulizia dei teli e per una rimozione accurata dello sporco.

È doveroso sottolineare che, in alcune situazioni, le operazioni di pulizia delle tende possono presentare difficoltà aggiuntive legate alla loro posizione (ad esempio nel caso delle strutture montate sui balconi di stabili condominiali, dove l'acqua utilizzata per il lavaggio rischia di creare inconvenienti con i vicini). In questi casi, il nostro personale può intervenire, procedendo con lo smontaggio della tenda, il suo lavaggio presso i nostri magazzini e, quindi, con il rimontaggio.

Come togliere le macchie dalle tende da sole

Alcuni tipi di macchie, specie nel caso delle muffe, possono risultare molto difficili da rimuovere. In questo caso, un intervento professionale si rende indispensabile e, nonostante l'impiego di attrezzature e prodotti ad hoc, non sempre è garantita la possibilità di riportare pienamente la tenda al suo antico splendore. Di seguito, riportiamo un elenco delle principali tipologie di macchie che potrebbero essere presenti sulle vostre tende, con consigli sui metodi di intervento più efficaci.

Muffe

Quando presenti nelle tende sono riconoscibili dal colore che assumono in base allo sporco che la muffa trova sulla stessa. La formazione di muffe è particolarmente frequente nel caso di tende esposte ad ambienti molto umidi. Occorre ricordare che la polvere e lo sporco che si depositano sulla tenda favoriscono la formazione di muffe; pertanto, al fine di prevenirne la comparsa, una corretta routine di pulizia rimane la soluzione più indicata.

Concime

Quello delle macchie di concime è un problema che si verifica spesso nel caso di tende sul balcone esposte al percolato di vasi e fioriere posti ai piani superiori. Questo tipo di macchia è molto aggressiva e spesso penetra attraverso il telo. Purtroppo, l'estrema resistenza delle macchie da concime rende in molti casi inevitabile la sostituzione della tenda.

Alghe

Le alghe microscopiche possono depositarsi sulla superficie del telo e poi proliferare fino a creare macchie anche di grandi dimensioni. In alcuni casi, può essere sufficiente applicare il trattamento di lavaggio descritto in precedenza, mentre in altri si rende indispensabile un intervento professionale.

Resina

La formazione di macchie di resina è un problema comune nel caso di tende sovrastate in parte o completamente da alberi come i pini. Se la resina si è depositata da poco, è possibile provare a rimuoverlo utilizzando un panno imbevuto di olio e, poi, ripassando la superficie con acqua e un sapone neutro.

Ruggine

Dovute alla presenza di ingranaggi, inferriate o altro materiale in ferro circostante la tenda, le macchie da ruggine sono purtroppo quasi impossibili da rimuovere. Anche in questo caso, è possibile tentare di pulire la tenda applicando la procedura descritta in precedenza. In caso di macchie resistenti o particolarmente estese, tuttavia, resta indispensabile un'operazione di pulizia professionale.

Come richiedere il nostro intervento

Se le macchie presenti sul telo della vostra Pergotenda®, vela ombreggiante o gazebo risultano troppo estese o ostinate per i normali metodi di pulizia domestica, potete richiedere l'intervento del nostro personale tecnico: per un preventivo, potete contattare i nostri uffici al numero verde 8003729560.

Torna indietro